Giornata della Cultura Scientifica

Il 14 marzo è il Pi greco day, la festa della matematica più famosa nel mondo ispirata al celeberrimo numero 3,141592653589… (e così via). Si tratta della costante più misteriosa e affascinante della matematica, un ponte tra numeri e geometria dal valore approssimato: le cifre dopo la virgola sono infinite, e proprio per questo è rappresentato con la lettera greca ∏ (pi greco). Per chi non lo sapesse, il Pi greco rappresenta il rapporto tra la lunghezza della circonferenza e il suo diametro ed è stato elaborato dal genio matematico siracusano Archimede (287-212 a.C. )

La prima celebrazione del “Pi Day” fu nel 1988 all’Exploratorium di San Francisco.
La scelta della data (14/03) si ispira al numero “3,14” dei centesimi di pi greco; il formato di data angolosassone infatti antepone il mese (3) al giorno (14).

La festa vera e propria è stata istituita nel 2009, in occasione del Congresso degli Stati Uniti. Per l’occasione l’allora presidente Barack Obama ha proclamato ufficialmente il 14 marzo «come occasione che incoraggi i giovani allo studio della matematica». In Italia si celebra al partire dal 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.